arrow

Arabescato

I marmi arabescati si pongono nella categoria intermedia che si innesta tra i marmi pregiati degli Statuari e dei Calacatta. È vero infatti che spesso dalle stesse cave provengono sia questi marmi pregiati che gli arabescati. È anche il marmo riconosciuto come il più classico tra i venati e si ritrovano opere e manufatti in arabescato, anche e soprattutto nelle chiese e nelle cattedrali fin dal XII secolo.

Arabescato Corchia

001 arabescato lastra
001 arabescato dettaglio

L’arabescato Corchia viene estratto dalle cave del Corchia nell’alta Versilia a 1300 metri s.l.m. Il bianco avorio del suo fondo si combina con le venature grigio/bluette generalmente a forma di ovulo, che rendono questo marmo molto apprezzato dagli architetti.

Arabescato Corchia

002 arabescato corchia lastra
002 arabescato corchia dettaglio

La caratteristica principale dell’arabescato Corchia, oltre all’aspetto elegante, è l’ottima struttura del suo cristallo che rende questo marmo compatto e quindi idoneo per impreziosire qualunque ambiente.

Arabescato Cervaiole

003 arabescato lastra
003 arabescato dettaglio

L’arabescato Cervaiole si estrae dalla cima del monte Altissimo in Alta Versilia.  La sua qualità, conosciuta in tutto il mondo, è nell’eleganza e pregio del suo bianco avorio puro. La sua vena, spesso ovulare, è un di colore grigio chiaro ed elegante.

Arabescato Vagli

004 arabescato vagli lastra
004 arabescato vagli dettaglio

Il marmo Arabescato Vagli viene estratto dalla medesima zona di Vagli nella Lucchesia.  È un marmo di ottima conformazione ed è bello con il suo fondo avorio e le venature che sfumano sul grigio chiaro e sul verdognolo.  L’Arabescato Vagli è ormai un classico, protagonista nel mondo dell’arredo, elegante e duraturo nel tempo.